Riguarda anche voi?

I singoli gestori di siti Web devono rispondere in autonomia a questa domanda in base alla propria situazione specifica. Tuttavia noi possiamo fornire degli indicatori che potranno essere di aiuto nel trovare una risposta al quesito. 

Il regolamento si basa sul cosiddetto principio dell’ubicazione del mercato. Di conseguenza ai fini dell’applicazione del regolamento non ha importanza se il gestore del sito Web abbia sede o meno al di fuori dell’UE. L’ubicazione del mercato su Internet è il luogo dal quale il visitatore visualizza l’offerta o il sito Web (con lo smartphone dall’aeroporto di Francoforte, con il notebook sul TGV da Parigi a Zurigo, ecc.).

Di conseguenza, a meno che il vostro sito non sia rivolto unicamente a visitatori svizzeri, molto probabilmente anche voi rientrate nell’ambito di applicazione del regolamento. Possibili indicatori sono, ad esempio, la pubblicazione dei prezzi dei prodotti in diverse valute (ad es. CHF ed euro), le indicazioni per raggiungere un determinato luogo dall’estero, informazioni sulle spese di spedizione verso l’estero o l’indicazione del numero di telefono con il prefisso internazionale. Sotto questo aspetto il regolamento è piuttosto vago e mancano dei precedenti che stabiliscano delle linee più precise a riguardo.

Anche se vi occupate delle statistiche del vostro sito Web e per l’analisi utilizzate uno strumento, come ad esempio Google Analytics, è molto probabile che le nuove disposizioni riguardino anche voi. Molti dei dati raccolti (ad es. gli indirizzi IP) sono infatti considerati dati personali.

Nel caso utilizziate “Logaholic”, i dati trattati da questo tool sono gli stessi che Hostpoint tratta in ogni caso. Per maggiori dettagli fare riferimento alla sezione “Quali dati dei miei visitatori vengono sempre trattati da Hostpoint?

I dati che vengono trattati dal sito Web di “una persona fisica nell’ambito di attività a carattere esclusivamente personale o domestico e quindi senza una connessione con un’attività commerciale o professionale” forse non rientrano nell’ambito di applicazione del GDPR. (art. 2 GDPR, comma 2c)

Anche Hostpoint, per poter garantire un funzionamento perfetto dal punto di vista tecnico in conformità con la legge, deve raccogliere determinati dati personali. Per maggiori informazioni consultare la sezione: Quali dati dei vostri visitatori vengono sempre trattati da Hostpoint?

 

Ha trovato ciò che stava cercando?

I nostri professionisti dell’assistenza la possono aiutare personalmente!

 

© 2001 - Hostpoint AG